25° Trofeo Vasca d’Argento, ritorna la rassegna di teatro amatoriale

IMG_2905

Il teatro amatoriale protagonista dell’ottobre montecchiano. Torna il Trofeo Vasca d’Argento, giunto alla 25^ edizione: cinque compagnie, per altrettanti sabati consecutivi, si fideranno sul palco del Teatro Sant’Antonio (via Pieve) per la conquista del premio, rappresentato proprio da una vasca d’argento, organizzato dalla Pro Loco Alte Montecchio in collaborazione con l’Amministrazione comunale, il Consorzio Pro Loco Serenissima Agno – Chiampo e F.I.T.A. Veneto e il sostegno della Cassa Rurale e Artigiana di Brendola.

Si tratta di un premio riservato alla rappresentazione più gradita al pubblico. La giuria, sovrana ed inappellabile, è infatti composta da tutti gli spettatori presenti alla rappresentazione che eserciteranno il diritto di voto. Il trofeo vuole essere un riconoscimento ai valori del teatro amatoriale, nell’intento di evidenziare i valori dello spettacolo e della compagnia. Entro 30 giorni dal termine della rassegna verrà stilata la classifica, che terrà conto dei punteggi assegnati dal pubblico e di un coefficiente calcolato anche in base al numero degli spettatori presenti nei singoli spettacoli. Il gruppo vincitore sarà invitato alla rassegna dell’anno successivo, a condizione che lo spettacolo non sia già stato rappresentato nelle edizioni precedenti. Ad ogni gruppo partecipante verrà inoltre consegnata una targa di partecipazione.

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle 21, secondo questo calendario:

Sabato 13 ottobre: Compagnia “Astichello” di Monticello Conte Otto (VI) in “Amore, Polenta e bacalà” di Donnisio da Montecio (Gianfranco Sinico) e Danilo Dal Maso, regia di Aldo “Alvin” Zordan.

Sabato 20 ottobre: Compagnia “ArteFatto Teatro” di Verona in “Benvenuto all’Inferno”, scritta e diretta da Fabrizio Piccinato.

Sabato 27 ottobre: Compagnia “La Moscheta” di Colognola ai Colli (VR) in “Ben Hur” di Gianni Clementi, regia di Daniele Marchesini.

Sabato 3 novembre: Compagnia “Modus Vivendi” di Verona in “Un angelo nel letto”, scritta e diretta da Adriano Mazzucco

Sabato 10 novembre: Compagnia “Asolo Teatro” di Casella d’Asolo (TV) in “Mai spunciar a tersa età” di Memo Bortolazzi, versione dialettale di F. Gigliello.

Informazioni: Pro Loco Alte Montecchio tel. 0444-696546

Prezzi dei biglietti per singoli spettacoli: Interi 8 euro, ridotti 6 euro, ragazzi 4 euro.

Ridotti: Aventi diritto per legge; soci Pro Loco; soci F.I.T.A.; Carta Giovani; Over 60