foto1MUSEO DI ARCHEOLOGIA E SCIENZE NATURALI G. ZANNATO

Il Museo ospita nelle sue sale reperti relativi al territorio Agno Chiampo provenienti da 9 Comuni confinanti con Montecchio e appartenenti al Sistema Museale Agno-Chiampo.

La raccolta nasce  nel 1922 dalla Collezione privata del Cavaliere Giuseppe Zannato e dopo essere passata per una fase di Museo Didattico della Scuola è approdata in Villa Lorenzoni.

Dal 2007 il nuovo e moderno allestimento si snoda lungo dodici sale.

La SEZIONE ARCHEOLOGICA comprende reperti che vanno dalla preistoria fino all’ età Longobarda, attraverso il periodo dei Veneti Antichi, Celti e Romani.

 

LA SEZIONE NATURALISTICA vanta tra i suoi materiali una collezione paleontologica di crostacei fossili di livello internazionale formata da più di 4000 reperti di cui 1400 crostacei fossili, 150 olotipi ( primo esemplare che individua le caratteristiche della specie) e 480 paratipi.

La collezione mineralogica consta di 3200 campioni provenienti prevalentemente dal territorio vicentino tra cui preziose Natroliti di origine vulcanica.

 

Indirizzo: Piazza Marconi 17, Montecchio Maggiore (VI)

Tel: 0444/492565

E-mail: museo@comune.montecchio-maggiore.vi.it

Sito web: www.museozannato.it

 

ORARIO

Sabato  15.00-18.30
Domenica 09.30-12.30/15.00-18.30

Biglietti
Intero: 3,00 euro
Ridotto: 2,00  euro (oltre i 60 anni, minorenni, possessori Carta Giovani, quota individuale per comitive sopra le 20 persone).
Scolaresche: 1,00 euro